Malattie ipofisi e ipotalamo

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

Che cosa sono le malattie dell’ipofisi e dell’ipotalamo?

Esistono alcune malattie in grado di colpire l’ipofisi e l’ipotalamo. L’ipotalamo è una parte del cervello e immediatamente sotto ad esso si trova l’ipofisi. Sono entrambi responsabili della produzione e della regolazione di diversi ormoni. Quando viene colpita una delle ghiandole si possono verificare una serie di condizioni.

Quali sono le cause delle malattie dell’ipofisi e dell’ipotalamo

La causa più frequente di problemi è la crescita di un tumore benigno noto con il nome di adenoma. Il tumore benigno non è canceroso, tuttavia, se cresce, può iniziare a spingere sull’ipotalamo o sull’ipofisi andando a causare problemi alla produzione degli ormoni.
Più raramente i problemi all’ipofisi e all’ipotalamo possono essere causati da:

  • una condizione presente fin dalla nascita
  • perdita di sangue
  • anoressia
  • complicanze da intervento chirurgico al cervello

Condizioni comuni

Nonostante le malattie dell’ipofisi e dell’ipotalamo siano rare, le condizioni più comuni sono:

  • Acromegalia: che implica un eccesso di ormone della crescita nell’organismo, che causa il rigonfiamento delle mani e dei piedi negli adulti e il gigantismo nei bambini.
  • Carenza di ormone della crescita in età adulta: la carenza di ormone della crescita può causare la perdita di muscoli e di forza, affaticamento, depressione e un aumento dell’adipe addominale.
  • Malattia di Cushing: una condizione che causa la sovrapproduzione dell’ormone cortisolo. È causata più di frequente dall’assunzione di steroidi per l’artrite e può provocare indebolimento muscolare, aumento di peso, crescita eccessiva di peli e sbalzi d’umore.
  • Diabete insipido: un problema di produzione dell’ormone vasopressina che compromette la capacità dei reni di trattenere acqua. I sintomi principali sono una minzione troppo frequente e sete.
  • Prolattinoma: la produzione eccessiva dell’ormone prolattina, con sintomi quali la diminuzione del desiderio sessuale, infertilità e periodi mestruali irregolari nelle donne.
  • Ipopituitarismo: si riferisce alla sottoproduzione di due o più ormoni nell’ipofisi, che causa un’ampia gamma di sintomi, dalla stanchezza e dalla debolezza muscolare alla pelle secca, fertilità ridotta e disturbi alla vista.

Nel complesso la gamma dei sintomi che possono essere causati dai problemi all’ipofisi e all’ipotalamo è molto ampia, in virtù della funzione centrale che svolgono nel regolare la produzione ormonale in tutto l’organismo.

A quale specialista rivolgersi?

L’endocrinologo è specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei problemi ormonali. In generale è possibile trattare la maggior parte delle condizioni che influenzano l’ipofisi e l’ipotalamo. Se la causa è un tumore si prenderà in considerazione l’intervento chirurgico. In caso contrario è possibile trattare una carenza ormonale con degli integratori ormonali.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies