Terapia biologica

Che cos'è la terapia biologica?

La terapia biologica consiste in un trattamento mirato che utilizza gli anticorpi del sistema immunitario per distruggere le cellule tumorali. I medicinali utilizzati in questo tipo di terapia vengono chiamati “farmaci intelligenti” per la loro capacità di attaccare solamente le cellule malate ed includono:

Perché si esegue?

Le terapie biologiche utilizzate in Oncologia servono per ostacolare la crescita e l’evoluzione di diverse neoplasie. Al momento, sono state utilizzate per le leucemie, i tumori del sangue, del seno e della prostata, nonché per i seguenti tumori in fase avanzata:

Tumore del colon

Tumore al polmone

Melanoma

Tumore al rene

Tumore allo stomaco

In cosa consiste?

Lo specialista deve innanzitutto valutare il tipo di terapia più adatta ad ogni paziente in base al tipo, allo stadio e alle caratteristiche del tumore, nonché ad eventuali comorbilità e terapie in corso. Una volta stabilito il tipo di trattamento, al paziente verranno somministrati i farmaci intelligenti.

Preparazione per la terapia biologica

Questo tipo di procedura non necessita di alcun tipo di preparazione, né di particolari accorgimenti da far seguire al paziente prima della sua esecuzione.

Recupero a seguito della procedura

A seguito della terapia biologica non è necessario seguire norme particolari. Il paziente potrà manifestare degli effetti collaterali quali infiammazione, dolore, irritazione ed eruzione cutanea nel punto in cui è stata effettuata l’iniezione. Altri effetti che si possono manifestare sono: influenza, vertigini, nausea, affaticamento e mal di testa.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.