Cardiopatia coronarica

Specializzazione di Cardiologia

Che cos’è la cardiopatia coronarica? 

La cardiopatia coronarica (CC) è una condizione in cui le arterie coronarie si restringono nel tempo a causa di un accumulo di materiale adiposo all’interno delle pareti delle arterie. Le arterie coronarie sono responsabili dell’approvvigionamento di sangue ossigenato al cuore.

Prognosi della malattia

Se trattati, i sintomi della cardiopatia coronarica possono essere alleviati e la funzione cardiaca può essere migliorata. 

Sintomi della cardiopatia coronarica

I sintomi più comuni della cardiopatia coronarica includono:

Diagnosi per la cardiopatia coronarica

Qualora il medico sospetti un rischio di cardiopatia coronarica, al paziente potrebbe essere raccomandato di effettuare una valutazione del rischio. 
Una valutazione del rischio può comportare:

Quali sono le cause della cardiopatia coronarica?

Il processo che porta all’occlusione delle arterie coronarie da parte di depositi adiposi si chiama aterosclerosi, mentre i depositi sono conosciuti con il nome di ateromi. Esistono alcuni fattori di rischio che possono causare l’aterosclerosi, tra cui:

Si può prevenire?

Alcune modifiche allo stile di vita possono essere utili per ridurre il rischio di sviluppare le cardiopatie coronariche, tra cui:

  • Fare esercizio fisico in modo regolare
  • Mantenere un peso sano
  • Smettere di fumare
  • Ridurre il consumo di alcol
  • Seguire una dieta sana ed equilibrata a basso contenuto di colesterolo
  • Controllare la pressione sanguigna
  • Gestire il diabete in modo corretto

Trattamenti per la cardiopatia coronarica:

Non esiste una cura per le cardiopatie coronariche; tuttavia, sono disponibili dei trattamenti sia per gestire i sintomi che per ridurre le probabilità di un infarto. I principali trattamenti comprendono modifiche allo stile di vita, farmaci, intervento chirurgico e angioplastica. I farmaci per il trattamento della CC possono allargare le arterie oppure ridurre la pressione sanguigna. Di seguito sono riportati i farmaci più comuni somministrati ai pazienti affetti da CC:

  • Statine: per abbassare il colesterolo
  • Antiaggreganti: per fluidificare il sangue
  • Beta-bloccanti: per trattare l’ipertensione e prevenire l’angina
  • ACE-inibitori e calcio-antagonisti: per ridurre la pressione sanguigna

L’angioplastica è un’opzione di trattamento di emergenza per le persone con infarto in corso. Viene inserito un palloncino nell’arteria che si è ristretta al fine di sospingere i depositi adiposi verso l’esterno. Quindi, viene inserito uno stent per mantenere aperta l’arteria.
Altri trattamenti chirurgici includono il bypass aorto-coronarico e il trapianto di cuore

A quale specialista rivolgersi?

La cardiopatia coronarica viene trattata da i Cardiologi e dai Cardiochirurgi.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies