Dietoterapia

Specializzazione di Diabetologia

Che cos’è la dietoterapia?

La dietoterapia è un trattamento basato sull’adozione di un regime alimentare adeguato, con l’obiettivo di prevenire o curare specifiche malattie.

Un’alimentazione scorretta può portare non solo a un accumulo di grasso e a manifestazioni cutanee, ma determinare anche carenze nutrizionali e contribuire all'insorgenza di molte malattie e ad alcuni tipi di cancro. Inoltre, se si è affetti da una patologia che beneficia di un determinato tipo di dieta, non rispettarla può portare a conseguenze più gravi.

Perché si esegue?

Nel caso, per esempio, del trattamento del sovrappeso o dell'obesità, la perdita di peso è strettamente legata a una diminuzione della quantità di calorie immesse nell’organismo. Il bilancio energetico, infatti, deve essere negativo, ovvero le calorie assunte con il cibo devono essere inferiori a quelle bruciate. Quest’obiettivo si raggiunge non solo integrando un’attività sportiva o del semplice movimento fisico nella routine del paziente, ma anche e in primo luogo con un cambiamento delle sue abitudini alimentari.

Ma la dietoterapia non si occupa solo della perdita di peso: questo trattamento può infatti prevenire e curare tutta una serie di altre patologie, con modalità e finalità molto diverse tra loro a seconda della natura del disturbo trattato. Una lista non esaustiva delle malattie che possono essere affrontate con la dietoterapia (abbinata, laddove sia necessario, ad altri trattamenti clinici) può essere trovata qui di seguito:

In cosa consiste?

Il medico specialista crea un programma alimentare personalizzato per adeguare la dieta allo stato di salute del paziente e alle sue abitudini alimentari. A seconda della patologia da cui quest’ultimo è affetto, gli alimenti che arrecano danno vengono esclusi o limitati, mentre vengono inclusi quelli che possono curare o prevenire le manifestazioni della malattia.

Preparazione per la dietoterapia

Prima di adottare una dieta terapeutica è necessario effettuare una visita con un medico specialista in scienza dell'alimentazione, durante la quale viene raccolta la storia clinica del paziente, l'anamnesi delle abitudini alimentari e motorie e la valutazione degli esami del sangue, che se non portati in visione vengono prescritti in quell'occasione. Nella compilazione del programma alimentare è importante, nei limiti del possibile, tenere in conto i gusti personali del paziente: in caso contrario, la dietoterapia potrebbe essere percepita come una dieta di privazione che diventa alla lunga difficile da rispettare.
Durante questa visita preliminare vengono inoltre determinati il peso, l’altezza, l'indice di massa ed eventuale valutazioni di  approfondimento ( stima della massa grassa, massa magra, acqua corporea, metabolismo basale

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies