Psicologia clinica

Che cos’è la psicologia clinica?

La psicologia clinica è la branca della psicologia che si occupa della ricerca, valutazione, diagnosi, terapia, prognosi e riabilitazione di tutte quelle problematiche che riguardano la salute mentale e che possono causare disagio o sofferenza nelle persone.

La psicologia clinica studia gli elementi che hanno ripercussioni nei disturbi mentali o nel comportamento delle persone con l'obiettivo di ripristinare il loro equilibrio psicologico.

Le origini della psicologia clinica risalgono al 1896 con Lightner Witmer nei primi decenni del XX secolo, essendo la psicoterapia e la consulenza psicologica sono due delle pratiche più importanti di questa disciplina.

Che patologie tratta?

La psicologia clinica può trattare diversi sintomi psicologici. Tra questi, è possibile trovare disturbi somatici, disturbi psichici e disturbi comportamentali. Alcuni dei principali disturbi trattati dalla psicologia clinica sono:

Quali sono le sub-specializzazioni della psicologia clinica?

Nel corso della sua storia, la psicologia clinica si è sviluppata gradualmente coprendo diverse aree all'interno della psicologia:

  • Psicologia sociale
  • Psicopatologia
  • Psicologia della famiglia e della coppia
  • Psicologia dell'adolescenza e dei bambini
  • Psicoterapia
  • Psicologia clinica degli adulti
  • Valutazione psicologica
  • Neuropsicologia clinica
  • Riabilitazione neuropsicologica
  • Psicologia comunitaria
  • Psicosociologia
  • Psiconeuroimmunologia

Quando è necessario consultare uno psicologo clinico?

La differenza principale tra lo psicologo clinico e lo psicologo è che il primo, dopo aver conseguito la laurea, deve accedere al sistema sanitario pubblico attraverso il PIR, una sorta di MIR in cui lo psicologo si specializza ricevendo una formazione ospedaliera nel campo della salute mentale.

Pertanto, lo psicologo clinico è colui che si occupa della diagnosi e del trattamento dei disturbi mentali quando è necessaria la prestazione di altri professionisti. Lo psicologo clinico svolge il suo lavoro nel settore sanitario, poiché è a contatto con pazienti che richiedono il ricovero ospedaliero.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies