Malattie dell'apparato digerente

Che cosa sono le malattie dell’apparato digerente?

L’apparato digerente è un dotto composto da bocca, esofago, stomaco, intestino tenue e intestino crasso, che conduce al retto. Contiene inoltre altri organi come il fegato, la cistifellea e il pancreas. Ciascuna parte di tale sistema ha uno scopo diverso, come la scomposizione degli alimenti, l’assorbimento delle sostanze nutritive oppure la rimozione di tossine o alcool. Una malattia o disturbo digestivo comporta il malfunzionamento di uno degli organi di tale sistema.
Le malattie digestive possono includere:

Sintomi delle malattie dell’apparato digerente

I sintomi di una malattia digestiva possono includere:

A quale specialista rivolgersi?

Il Gastroenterologo è un medico specializzato nelle malattie dell’apparato digerente. A seconda della condizione, tuttavia, questi potrebbe non essere in grado di effettuare una diagnosi da solo e potrebbe rinviare il paziente ad altri specialisti, per esempio un Radiologo, affinché vengano condotti ulteriori esami.

04-04-2023
Top Doctors

Malattie dell'apparato digerente

Prof. Pier Alberto Testoni - Gastroenterologia

Creato il: 03-02-2014

Editato il: 04-04-2023

Editor: Serena Silvia Ponso

Che cosa sono le malattie dell’apparato digerente?

L’apparato digerente è un dotto composto da bocca, esofago, stomaco, intestino tenue e intestino crasso, che conduce al retto. Contiene inoltre altri organi come il fegato, la cistifellea e il pancreas. Ciascuna parte di tale sistema ha uno scopo diverso, come la scomposizione degli alimenti, l’assorbimento delle sostanze nutritive oppure la rimozione di tossine o alcool. Una malattia o disturbo digestivo comporta il malfunzionamento di uno degli organi di tale sistema.
Le malattie digestive possono includere:

Sintomi delle malattie dell’apparato digerente

I sintomi di una malattia digestiva possono includere:

A quale specialista rivolgersi?

Il Gastroenterologo è un medico specializzato nelle malattie dell’apparato digerente. A seconda della condizione, tuttavia, questi potrebbe non essere in grado di effettuare una diagnosi da solo e potrebbe rinviare il paziente ad altri specialisti, per esempio un Radiologo, affinché vengano condotti ulteriori esami.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.